Seguici su

30 Marzo 2015

Class action

Cos’è

La class action è un azione collettiva di risarcimento. E’ prevista dall’articolo 140 bis del decreto legislativo 206/2007, che introduce il Codice del consumo. Con un altro decreto legislativo – il 198 del 2009, questo stesso istituto può essere usato per la pubblica amministrazione.

Chi può presentare una class action?

Possono presentarla sia i cittadini sia le associazioni degli utenti. L’iter è davanti a un giudice amministrativo e vengono contestati gli obblighi che sono previsti nelle carte dei servizi o degli standard di qualità per le aziende appaltatrici dei servizi. Con una class action si rivendica, inoltre, la violazione di alcuni termini o la mancata emanazione di atti amministrativi che sono previsti entro un termine stabilito dalla legge.

La normativa è il decreto legislativo n. 198 del 20/12/2009 agli articoli 1 (comma 2) e 4 (comma 2 e 6).

Ad Ardea nel 2014 non sono state presentate class action.

Ultimi articoli

InformaComune 2 Dicembre 2022

“Nataleincanto”, la rassegna il 3 dicembre 2022 alle ore 19.30 in Aula Consiliare

Si rende noto che sabato 3 dicembre 2022, alle ore 19.

InformaComune 1 Dicembre 2022

Natale 2022, l’8 dicembre 2022 arriva il “Christmas Village” organizzato da “Ardeafilarmonica”

Il prossimo 8 dicembre 2022, presso l’area archeologica del Casarinaccio (via Francesco Crispi, Ardea), a partire dalle ore 14.

InformaComune 1 Dicembre 2022

Rassegna di Natale della “Corale Laurentiana”, evento inaugurale in programma il 4 dicembre 2022

Si rende noto che il prossimo 4 dicembre 2022, alle ore 18.

Avvisi 1 Dicembre 2022

Potatura e taglio alberi, avviso pubblico per l’affidamento di un incarico a titolo gratuito

Si rende noto che nella sezione “Amministrazione Trasparente” di questo sito istituzionale – sottosezione “Bandi di gara e contratti” – è stato pubblicato l’Avviso relativo alla “Manifestazione di interesse per l’affidamento di incarico a titolo gratuito del servizio di potatura, cimatura e taglio di alberi e arbusti in aree del territorio comunale“, approvato con determinazione n.

torna all'inizio del contenuto