Seguici su

Fare la carta d’identità

Da lunedì 19 marzo 2018 il Comune ha cessato l’emissione delle vecchie carte di identità cartacee e passa alla CIE. Per richiederla è necessario fissare un appuntamento:

  • o attraverso il portale “Agenda on line della CIE”, all’indirizzo https://agendacie.interno.gov.it/ dove, previa registrazione, si potrà fissare una data sul calendario;
  • o recandosi presso l’ufficio Anagrafe di Ardea in Via della Croce 3 dove un incaricato assegnerà una data utile per lo svolgimento della pratica.

Verranno emesse giornalmente un numero limitato di carte:

  • Lunedì  e  Venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 —> 10 CIE
  • Mercoledì   dalle 9.00 alle 12.00 —> 15 CIE
  • Martedì e Giovedì, dalle 9.00 alle 12.00 —> 10 CIE e dalle 15.30 alle 17.00 —> 4 CIE.

I costi per la nuova CIE sono:

  • € 22,21 per la prima emissione o per il rinnovo a scadenza;
  • € 27,37 per il duplicato in caso di furto, smarrimento, deterioramento della carta o rettifica dati anagrafici;

La CIE viene realizzata e consegnata direttamente dal Poligrafico dello Stato. Il documento verrà spedito tramite posta presso l’ufficio Anagrafe del Comune (per il ritiro a mano) o a casa del richiedente, o ad altro indirizzo indicato al momento della richiesta.

All’atto della richiesta il cittadino maggiorenne può esprimere il consenso/diniego alla donazione degli organi. Il Comune di Ardea ha infatti aderito al Progetto “Carta d’identità-Donazione Organi”, già attivo in molti Comuni, che consente la raccolta e l’inserimento delle dichiarazioni di volontà alla donazione degli organi e tessuti al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità.

Si ricorda che le vecchie carte di identità cartacee rimangono comunque valide fino alla naturale scadenza.

Si rammenta che le carte d’identità cartacee potranno essere ancora rilasciate solo in presenza di comprovata sussistenza di particolari ed eccezionali casi, quali:
1. Tutela della salute (ricovero, ecc.)
2. Pregiudizio/danno economico (ad es. stipule, atti notarili, ecc.)
3. Partecipazione a procedure concorsuali (concorsi pubblici, bandi di gara, ecc.)
4. Furto o smarrimento del documento di riconoscimento con presentazione della denuncia ed in presenza di due testimoni che attestino l’identità del cittadino richiedente, ove non in possesso di altro documento di riconoscimento in corso di validità
5. Consultazione elettorale
6. Viaggio con presentazione di biglietto ovvero prenotazione di soggiorno in struttura ricettiva.

Gli utenti per i quali si verifica una delle condizioni sopraelencate potranno richiedere la Carta d’Identità Cartacea presso lo sportello dell’Anagrafe.

 

Istruzioni per ottenere in via straordinaria la carta d’identità cartacea

per i Maggiorenni
Chi può farne richiesta?

Il diretto interessato. Per le persone impossibilitate a recarsi allo sportello per gravi impedimenti (invalidità) è possibile inviare all’Ufficio anagrafe del Comune una persona che consegni le fotografie ed il vecchio documento. Successivamente un agente di polizia locale si recherà al domicilio per la convalida.

Come si richiede?

Presentare: 2 fotografie formato tessera a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto (senza cappelli, fasce od occhiali) e non ottenute mediante stampa da computer. Per i cittadini extracomunitari: presentare anche il permesso o carta di soggiorno.

Validità:

10 anni. In caso di furto o smarrimento va presentata la denuncia ed è richiesto il numero di documento rilasciato dall’Ufficio Anagrafe.

 

per i Minorenni

Chi può farne richiesta?

  •  I due genitori alla presenza del minore (il documento è valido per l’espatrio)
  •  Almeno un genitore con la presenza del minore (il documento non è valido per l’espatrio)

Come si richiede?

Presentare: 2 fotografie formato tessera del minore a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto.

Validità:

3 anni per minori da 0 a 3 anni, 5 anni per minori da 3 a 18 anni.

 

per i Minorenni di cittadinanza straniera

Chi può farne richiesta?

  • I due genitori alla presenza del minore
  • Almeno un genitore con la presenza del minore

I minori devono essere titolari di permesso di soggiorno o essere iscritti su quello del genitore. La carta d’identità per i minorenni di cittadinanza straniera non è mai valida per l’espatrio

Come si richiede?

Presentare: 2 fotografie formato tessera del minore a colori su sfondo bianco, uguali, recenti, e con il capo scoperto. E’ necessario presentare il passaporto del minore oltre al permesso di soggiorno.
Il documento rilasciato non è valido per l’espatrio.

Validità:

3 anni per minori da 0 a 3 anni; 5 anni per minori da 3 a 18 anni.

Costo: 5,42€

 

 

Ufficio responsabile dell’istruttoria 

  • Ufficio Anagrafe
  • Responsabile: Maria Grazia Alberio;
    Dov’è: via della Croce 3
    Gli orari di ricevimento: 9–12 lunedì, mercoledì, venerdì;

Contatti

  • Telefono: 06913800; Seguire le indicazioni telefoniche e digitare 2 e poi 0
    Il fax: 0691389001 – 6508

Nome del responsabile del procedimento

Responsabile: Maria Grazia Alberio;

Ufficio competente per l’adozione del provvedimento finale

  • Ufficio Anagrafe
  • Responsabile: Maria Grazia Alberio;

 

Modalità per ottenere informazioni 

Richiesta telefonica o via mail.

Termine di conclusione del procedimento

Immediatamente

 

Sostituto del responsabile del procedimento in caso di inerzia

  • Antonella Liberatori
torna all'inizio del contenuto