Seguici su

Comunicati stampa

23 Maggio 2022

Celebrata in piazza Falcone e Borsellino la “Giornata della Legalità”

Questa mattina (23 maggio 2022), in piazza Falcone e Borsellino, a Tor San Lorenzo (Ardea), è stata celebrata la Giornata della Legalità.

In particolare, nel trentesimo anniversario della Strage di Capaci – avvenuta il 23 maggio 1992 e nella quale persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro -, sono state commemorate le vittime di tutte le mafie e il vice Sindaco di Ardea, Morris Orakian, ha deposto una corona d’alloro innanzi alla targa che individua la piazza con i nomi dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Queste alcune parole pronunciate durante la cerimonia dal vice Sindaco: “Il 1992 lo ricordo molto bene: è l’anno in cui sono diventato maggiorenne e ho iniziato a esprimere il mio pensiero, il mio voto, il mio consenso. Ricordo lo sdegno, la confusione, tutto quello che accadde dopo le stragi e gli eventi che avevano sconvolto le famiglie dei magistrati e delle persone decedute della scorta. Giornate come queste sono importanti non soltanto per ricordare chi non c’è più, ma soprattutto per ricordare a tutti noi che occorre mantenere un senso di giustizia e di legalità ogni giorno in tutto quello che facciamo“.

Ultimi articoli

InformaComune 23 Febbraio 2024

“Comuni in Rete” contro la violenza di genere: ad Ardea una tappa del progetto della Procura di Velletri

Nella giornata di giovedì scorso, nell’Aula Consiliare “Sandro Pertini” del Comune di Ardea, ha avuto luogo una tappa dell’iniziativa “Comuni in Rete”, promossa dalla Procura della Repubblica di Velletri per sensibilizzare la popolazione contro la violenza di genere.

Elettorale 20 Febbraio 2024

Elezioni Europee 2024, entro l’11 marzo i cittadini comunitari residenti ad Ardea possono presentare domanda per esercitare il diritto di voto

COMUNE DI ARDEA Caro elettore / Cara elettrice, in occasione delle prossime elezioni europee (6-9 giugno 2024), Lei, in qualità di cittadino/a dell’Unione europea qui residente, può, se vuole, esercitare in questo Comune il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’ltalia, presentando apposita domanda.

torna all'inizio del contenuto