Seguici su

Contributo Locazione

    Dati del Richiedente



    Nucleo familiare (il richiedente non deve essere elencato)

    Primo componente

    Secondo componente

    Terzo componente

    Altri componenti del nucleo familiare NoSi

    Quarto componente

    Quinto componente

    Sesto componente

    Settimo componente


    Alloggio:

    Alloggio locato da privatoAlloggio locato da gestori pubblici


    Ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, consapevole delle sanzioni penali,
    nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall’art. 76 del D.P.R. n.
    445/2000, sotto la propria responsabilità:

    DICHIARO

    - di essere cittadino/a:
    italiano/adi un Paese dell’U.E. diverso dall’Italiadi un Paese non appartenente all’U.E. in possesso di regolare titolo di soggiorno (i titoli di soggiorno in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e 15 aprile 2020 conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020)

    - di avere la residenza anagrafica o contratto di locazione di alloggio per esigenze di lavoro o
    di studio, nel Comune e nell’immobile per il quale è richiesto il contributo per il sostegno alla
    locazione, sito in via numero nel Comune di Ardea;

    - di avere il seguente titolo di godimento dell’immobile:
    titolare di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9);assegnatario in locazione di alloggio di gestore pubblico

    - che il canone annuo nel 2020 è pari ad €

    - di essere titolare di diritto di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione su alloggio
    adeguato alle esigenze del nucleo familiare (riferimento alloggio adeguato: art. 20 del
    Regolamento regionale n. 2/2000 e s.m.i.) nell’ambito territoriale del Comune di residenza
    ovvero nell’ambito territoriale del Comune ove domicilia il locatario di alloggio per esigenze di
    lavoro o di studio. Il presente requisito deve essere posseduto da tutti i componenti il nucleo
    familiare;
    NoSi

    - di avere ottenuto per l’annualità 2020, l’attribuzione di altro contributo per il sostegno
    alla locazione da parte della stessa Regione Lazio, di Enti locali, associazioni, fondazioni o
    altri organismi;
    NoSi

    - di aver maturato, nell’anno 2019, un reddito complessivo familiare superiore a € 28.000,00;
    NoSi

    - di aver subito una RIDUZIONE SUPERIORE al 30% del reddito complessivo del nucleo
    familiare per cause riconducibili all’emergenza epidemiologica da Covid-19, rispetto allo
    stesso periodo dell’anno 2019, per tre mensilità:
    riduzione riferita a redditi da lavoro dipendente (a causa di licenziamento, riduzione orario di lavoro, cassa integrazione);riduzione riferita a redditi da lavoro con contratti non a tempo indeterminato di qualsiasi tipologia;riduzione riferita a redditi da lavoro autonomo/liberi professionisti;riduzione riferita a redditi da lavoro autonomo/liberi professionisti delle categorie ATECO la cui attività è sospesa a seguito dei provvedimenti del governo;Altro


    RICHIEDO

    l’erogazione del contributo straordinario per il pagamento del canone di locazione, conformemente
    a quanto disposto con la deliberazione della Giunta della Regione Lazio n. 176 del 9 aprile 2020 e
    relativo Allegato A.

    DICHIARO INOLTRE

    - di essere a conoscenza che, in caso di accertamento di false dichiarazioni, il contributo non sarà
    concesso ovvero sarà recuperato e si darà seguito alle opportune azioni sanzionatorie previste
    dalla legge;
    - di aver preso piena conoscenza di tutte le norme, le condizioni ed i criteri stabiliti dalla Giunta
    della Regione Lazio con deliberazione n. 176 del 9 aprile 2020.


    Chiedo che tutte le comunicazioni che mi riguardano, relative alla presente domanda, siano effettuate al
    seguente indirizzo (compilare soltanto se l’indirizzo è diverso da quello indicato nella prima
    pagina):


    Qualsiasi variazione ai requisiti e alle condizioni indicate nella domanda devono essere comunicate ai
    preposti Uffici comunali ai fini dell’ottenimento del contributo.




    torna all'inizio del contenuto