Seguici su

Avvisi

4 Ottobre 2019

Nessun rischio arsenico nell’acqua potabile

L’ordinanza di chiusura della fontanella pubblica di Via Campo di Carne è un atto dovuto. Nel momento in cui l’ASL segnala un’anomalia nei valori di legge riscontrati nelle analisi dell’acqua potabile, la segnala al comune e il Sindaco deve intervenire.

È evidente che chiudere una fontanella, peraltro collegata alla condotta idrica comunale, non risolva il problema, ma è anche evidente che immediatamente, appena è giunta ai nostri uffici la notizia di un contenuto di arsenico superiore alla norma, ci siamo subito attivati.

Intanto c’è da dire che il dato misurato è appena di un punto superiore al limite di legge che oggi fissa in 10 microgrammi/litro la quantità massima di arsenico disciolto in acqua. Fino a pochi anni fa questo limite era di 20 microgrammi/litro e da sempre ad Ardea (territorio di origine vulcanica dove l’arsenico costituisce un componente naturale delle falde acquifere) si sono registrati valori molto superiori.

L’arsenico si abbatte con sistemi di depurazione specifici, oppure miscelando l’acqua che ne è ricca con altra acqua che, per natura, ne ha un contenuto povero. È esattamente questo secondo metodo quello utilizzato ad Ardea da Acea SpA che fornisce il prezioso liquido nel nostro territorio. L’acqua dei pozzi, relativamente ricca di arsenico, è mescolata direttamente in linea con altra proveniente dall’acquedotto Marcio. Il contenuto di arsenico è costantemente misurato sia da Acea, sia dal nostro gestore Idrica SpA. I valori misurati dalle due aziende nei giorni precedenti a quello del prelievo ASL risalente al 7 Agosto, e quelli effettuati nei giorni successivi, hanno fatto registrare valori sempre sotto il limite massimo ammesso, in ogni punto del territorio.

Al momento sono in attesa dei dati ufficiali ma queste notizie mi sono già state fornite telefonicamente.

L’acqua che arriva nelle nostre case è per il 90% quella proveniente da Acea; la sua qualità è garantita; sicuramente più garantita dell’acqua proveniente da pozzi domestici, che non mi stancherò mai di sconsigliare.

Stiamo agendo repentinamente con contro-analisi e presto la fontanella sarà riaperta; ci tengo a dire che non è mai stata messa a rischio la salute dei cittadini.

Quanto arsenico c’è nell’acqua che bevi? controllalo tu stesso sul sito ufficiale del nostro gestore cliccando su questo link

Ultimi articoli

Galleria prima pagina 7 Dicembre 2021

CAMPAGNA DI SCREENING ONCOLOGICI NEL COMUNE DI ARDEA

La Asl Roma 6, in collaborazione con l’Assessorato alla Salute e all’Emergenza Covid, ha organizzato per il giorno giovedì 16 Dicembre 2021, dalle 9:00 alle 18:00, davanti alla scuola media Virgilio,  una giornata di prevenzione oncologica dedicata al tumore della mammella, del colon-retto e della cervice uterina.

Avvisi 6 Dicembre 2021

AVVISO PUBBLICO PER LA DESIGNAZIONE DEI MEMBRI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL CONSORZIO PER LA GESTIONE DEGLI INTERVENTI E DEI SERVIZI SOCIALI DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO RM 6.4 POMEZIA-ARDEA” – RIAPERTURA DEI TERMINI –

E’ indetto Avviso Pubblico per la designazione dei membri del Consiglio di Amministrazione che saranno nominati dall’Assemblea Consortile, il presente Avviso non ha natura concorsuale, pertanto non è prevista al riguardo alcuna procedura selettiva e, di conseguenza, non verrà redatta e pubblicata alcuna graduatoria, né sarà reso pubblico l’elenco di coloro che avranno presentato il proprio curriculum.

Avvisi 3 Dicembre 2021

RIAPERTURA TERMINI PER L’AVVISO PUBBLICO PER LA DESIGNAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL “CONSORZIO PER LA GESTIONE DEGLI INTERVENTI E DEI SERVIZI SOCIALI DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO RM 6.4 POMEZIA-ARDEA”

RIAPERTURA TERMINI PER L’AVVISO PUBBLICO PER LA DESIGNAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL “CONSORZIO PER LA GESTIONE DEGLI INTERVENTI E DEI SERVIZI SOCIALI DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO RM 6.

torna all'inizio del contenuto