Seguici su

Pubblicazioni per matrimoni civili e religiosi

Chi può farne richiesta per le pubblicazioni dei matrimoni?

I cittadini minori di 16 anni possono unirsi in matrimonio solo su approvazione del tribunale dei minori.

Come si fa?

Si compila la dichiarazione sostitutiva che certifica i dati anagrafici e lo stato civile dei nubendi. In caso di matrimonio religioso si presenta il Modello X (fornito dalla parrocchia). In caso di matrimonio civile, la data deve essere concordata con l’Ufficio che verificherà la disponibilità delle date e delle sale per la celebrazione.

Quando si fa?

La richiesta deve essere inoltrata al comune con ragionevole anticipo (almeno 3 mesi prima della data di matrimonio).

Le pubblicazioni di matrimoni sono pubblicate all’Albo Pretorio Informatico del Comune per otto giorni interi consecutivi. Il matrimonio può essere celebrato entro i successivi 180 giorni.

Nel caso in cui il matrimonio si contragga in un altro Comune, l’iter di pubblicazione del matrimonio non cambia  e, a pubblicazione eseguita, l’Ufficio Stato Civile rilascia agli sposi la delega per poter celebrare il matrimonio fuori dal Comune di appartenenza. Fissare appuntamento al numero 06 89871352.

Costo:

se i nubendi sono entrambi residenti nel comune di Ardea: 16,00 €.

se uno dei nubendi non è residente nel comune di Ardea:  2×16,00 €.

se uno dei nubendi non ha cittadinanza italiana, egli deve richiedere all’Ambasciata o consolato di appartenenza il Nulla Osta al matrimonio e il certificato di nascita, entrambi tradotti e legalizzati dall’Ufficio Legalizzazioni della Prefettura di Roma (Via Ostiense, 131).

Ufficio responsabile dell’istruttoria 

Ufficio Stato civile

torna all'inizio del contenuto