Seguici su

Senza categoria

22 Giugno 2018

ArdeaJazz 2018

Locandina Ardeajazz 2018Riparte il Festival Ardea Jazz interamente ideato, organizzato e curato dall’Associazione Filarmonica di Ardea.

L’evento, giunto quest’anno alla terza edizione, si svolgerà nei giorni 13, 14 e 15 Luglio 2018 ed è inserito in un più ampio ciclo di eventi intitolato “Ardea sotto le stelle, fra storia, arte e spettacolo” che si prolungherà sino al 19 luglio.

Ardea jazz può vantare già la partecipazione nelle scorse edizioni sia estive che invernali di numerosi artisti tra cui Fabrizio Bosso, Deborah J. Carter, Stefano Di Battista, Walter Ricci, solo per citarne alcuni.

Ricche le novità che si andranno ad aggiungere ai consueti concerti serali nella spendida location del centro storico di Ardea tra la gradinata di Via Catilina e Piazza del Castello.

Infatti, a compendio del Festival, Venerdì 13 e Sabato 14  ci saranno delle Masterclass per musicisti e  Domenica 15 un’interessante incontro aperto a tutti sul tema: “convergenze e divergenze tra musica classica e jazz”.

Inoltre, in concomitanza del Festival si potranno  visitare, con ingresso gratuito, il Museo d’Arte Moderna “Giacomo Manzù”, il Museo dedicato all’artista Franco Califano ed i siti archeologici Cadtrum Inui, Casalinaccio, Colli della Noce ed Ipogeo cristiano. Tutta l’area di Piazza del Castello sarà allestita con street food e anche quest’anno sarà collocato un maxischermo per chi vorrà seguire i Concerti di Via Catilina rimanendo in Piazza del Castello.

Entrando nel vivo del programma musicale, il 13 Luglio aprirà il Festival la stessa Ardeafilarmonica, alle 19.30, con un concerto che vedrà anche la partecipazione della Old Dixieland Swing Band. Alle 22.00 ci sarà poi Michael Supnick con la sua band, artista poliedrico americano, trombettista, trombonista e vocalist.

Il 14 Luglio, dopo l’esibizione in Piazza del Castello del gruppo Black-T Soul Jazz, sulla gradinata di Via Catilina sarà la volta della vocalist americana Joe Garrison che interpreterà standard jazz con il suo quartetto composto dal pianista americano Emmet Cohen, il batterista Elio Coppola ed il Contrabbassista Giuseppe Venezia.

Domenica 15 Luglio sarà la volta del Trio di Corrado Maria De Santis e infine il Festival sarà chiuso dal  Concerto di Lino Patruno Jazz Show, uno dei pionieri del jazz in Italia, che si esibirà in quintetto insieme al vocalist Rich Clive.

Tutti i componenti di Ardeafilarmonica, dopo aver registrato anche un video che invita tutti all’evento e che potete visionare sulla pagina fb Ardea Jazz o su quella di Ardea Filarmonica, stanno lavorando impegnandosi per rendere il più piacevoli possibili queste tre serate.

Vi aspettiamo tutti il 13, 14 e 15 Luglio 2018 ad Ardea Jazz e non dimenticate che lo spettacolo continua sino al 19 luglio!

Ultimi articoli

Galleria prima pagina 14 Ottobre 2021

PARTITI I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE STRADALE A TOR SAN LORENZO E LIDO DEI PINI

Sono partiti i lavori di riqualificazione e rifacimento del manto stradale di importanti arterie come la porzione di lungomare che va da Tor San Lorenzo a Lido dei Pini (confine comunale) e di Via del Pettirosso e Viale Nuova California.

Galleria prima pagina 14 Ottobre 2021

ARDEA-POMEZIA, NASCE IL CONSORZIO DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO RM 6.4

Parte la rivoluzione dei servizi socio-sanitari per i cittadini più fragili Nasce il Consorzio per la gestione degli interventi e dei servizi sociali del Distretto socio-sanitario RM 6.

Galleria prima pagina 14 Ottobre 2021

CONTEST “MOBILITARTE, PASSEGGIANDO PER LE VIE DI ARDEA”

Per continuare a parlare del tema della mobilità, il comune di Ardea ha organizzato un contest dal titolo “MobilitArte” in cui giovani artisti si cimenteranno con la street-art dando vita a opere sul tema “Mobilità, passeggiando per le vie di Ardea”.

InformaComune 14 Ottobre 2021

CAREGIVER FAMILIARI. CREAZIONE DELL’ELENCO FORMALE

Con Deliberazione di Giunta Regionale n 341 del 08/06/2021 la Regione Lazio ha provveduto a riconoscere formalmente il ruolo e l’impegno di cura del “caregiver familiare” come componente informale ed essenziale del sistema dei servizi sociali, sociosanitari e sanitari in favore della persona con disabilità o non autosufficienza.

torna all'inizio del contenuto