Seguici su

Notizie

3 Febbraio 2017

Ardea, Comune vince in Cassazione causa terreni; Di Fiori: E’ un successo che rivendico

“E’ stato un successo di questa amministrazione che rivendico. La sentenza ufficiale è arrivata ieri in Comune. Ho già predisposto un atto per fare la trascrizione in conservatoria. La Cassazione ha stabilito che quei 20 ettari che un privato voleva come propri a Nuova Florida spettano invece al Comune. E’ un nostro risultato”. Lo ha detto il sindaco di Ardea Luca Di Fiori dopo aver commentato in Consiglio comunale l’acquisizione definitiva dei terreni di quel quartiere. “E’ un motivo di successo per l’intera città – ha aggiunto il primo cittadino – Ora bisognerà stabilire cosa fare di quei terreni, che sicuramente diventeranno strutture di pubblica utilità. Accogliamo quelle idee ‘virtuose’ della comunità, delle associazioni, per creare progetti che servano per migliorare la qualità della vita dell’intero territorio”. Il sindaco in aula ha anche parlato di un nuovo terreno acquisito, di 2000 metri quadrati, in via Livorno, che si trovava nelle medesime condizioni giuridiche. “C’è ancora in piedi una causa per alcuni terreni a Nuova California che dovrebbe a breve arrivare a buon fine – ha proseguito Di Fiori – Riportiamo a casa quei terreni che ci spettano legittimamente. Bravi tutti”.

Ultimi articoli

Comunicati stampa 23 Maggio 2022

Celebrata in piazza Falcone e Borsellino la “Giornata della Legalità”

Questa mattina (23 maggio 2022), in piazza Falcone e Borsellino, a Tor San Lorenzo (Ardea), è stata celebrata la Giornata della Legalità.

Avvisi 20 Maggio 2022

Utilizzo del Demanio marittimo: firmata l’ordinanza balneare 2022

Si rende noto che in data 18 maggio 2022, il vice Sindaco Dott.

Comunicati stampa 20 Maggio 2022

Giornata della Legalità, la celebrazione in piazza Falcone e Borsellino

Si comunica che lunedì 23 maggio 2022, alle ore 10.

Consigli 20 Maggio 2022

Convocato il Consiglio Comunale: si riunirà il 26 maggio 2022, alle ore 15.30

Si rende noto che è stato convocato per giovedì 26 maggio 2022, alle ore 15.

torna all'inizio del contenuto