Seguici su

Notizie

31 Luglio 2015

Ardea, Consiglio approva delibera per aliquote Tasi 2015

Il Consiglio comunale di Ardea ha approvato una delibera per fissare le aliquote Tasi del 2015 e arrivano le detrazioni per le fasce sociali più deboli. Per le abitazioni principali l’aliquota passa dal 2,5 per mille al 2,9 per mille mentre per le altre fattispecie l’aliquota passa dallo 0,6 per mille all’un per mille. L’assemblea ha anche approvato tre agevolazioni: una detrazione d’imposta di 50 euro per ciascun figlio residente con meno di 26 anni con una residenza in unità abitative che ricadono nella categoria A (escluse le case in categoria A1, A8 e A9); una una detrazione d’imposta di 30 euro sulla tassa dovuta su immobili di categoria A (escluse A1, A8, A9) con rendita catastale non superiore a 300 euro, proporzionalmente alla quota di possesso; una detrazione d’imposta di 50 euro sulla tassa dovuta per gli immobili i cui soggetti passivi residenti ad Ardea che abbiano nel nucleo familiare un disabile grave al 100%, proporzionalmente alla quota di spesso. Tutte le detrazioni sono applicabili solo alle abitazioni principali (tranne quella di 30 euro) e sono alternative tra loro. Dunque, quella prescelta dovrà essere indicata nel modello di dichiarazione.

Ultimi articoli

Avvisi 5 Ottobre 2022

Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale – Aggiornamento anno 2022

Il Sindaco, visto l’art. 1 della legge 21 marzo 1990, n.

InformaComune 3 Ottobre 2022

Misure di contrasto alla cocciniglia Toumeyella parvicornis (cocciniglia del pino)

Decreto ministeriale 3 giugno 2021 “Misure fitosanitarie di emergenza ai fini del contrasto dell’organismo nocivo Toumeyella parvicornis (Cockerell) (Cocciniglia tartaruga)”.

Comunicati stampa 3 Ottobre 2022

Raccolta differenziata: la sensibilizzazione inizia nelle scuole

Iniziare dai bambini per coinvolgere tutte le famiglie ed effettuare una buona raccolta differenziata dei rifiuti.

Allerta 24 Settembre 2022

Allerta Meteo arancione: Comune pronto ad affrontare possibili emergenze

Nel corso della giornata di oggi, 24 settembre 2022, l’Agenzia Regionale della Protezione Civile ha diramato un Avviso di allertamento per condizioni meteorologiche avverse, in quanto dalla serata di oggi, e per le successive 24-36 ore, si prevedono sul Lazio “precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, specie sui settori costieri e meridionali.

torna all'inizio del contenuto