Seguici su

Notizie

15 Ottobre 2020

INTEGRAZIONE DECRETO SINDACALE Numero 73 DEL 14/10/2020 – CONSIGLIO COMUNALE DEI GIOVANI DEL COMUNE DI ARDEA – INDIZIONE ELEZIONI

Premesso che con il decreto Sindacale numero 73 del 14/10/2020 si è provveduto ad indire le elezioni del Consiglio Comunale dei Giovani del comune di Ardea fissando le date delle elezioni del Consiglio dei Giovani per i giorni 20-21 -22 novembre 2020 ;
Il Sindaco DECRETA di integrare e specificare quanto segue:

Le elezioni del Consiglio comunale dei Giovani sono fissate nelle giornate del 20, 21 e 22
novembre 2020;
Il termine ultimo per la presentazione delle liste è fissato alle ore 12:00 del 3 novembre 2020;
Sono elettori del Consiglio dei Giovani coloro che, alla data di svolgimento delle operazioni
elettorali, siano residenti nel Comune di Ardea, abbiano compiuto il quindicesimo anno di età
e non abbiano compiuto il ventiseiesimo anno di età; non abbiano riportato condanne penali né abbiano procedimenti penali in corso.

L’esistenza
dei requisiti richiesti è comprovata dall’esibizione della carta d’identità o di altro documento
valido;
Sono eleggibili alla carica di Consiglieri comunali i giovani residenti nel Comune di Ardea, che
abbiano compiuto il quindicesimo anno di età e non abbiano compiuto il ventiseiesimo; non
abbiano riportato condanne penali né abbiano procedimenti penali in corso;
L’elezione dei membri del Consiglio dei Giovani avviene sulla base di liste elettorali. I
promotori di ogni lista, singoli o riuniti in Comitato, debbono, al fine della presentazione delle
candidature, raccogliere almeno 50 e non più di 100 firme di aventi diritto al voto. Ogni
elettore può sottoscrivere una sola lista. Ogni lista deve comprendere un numero di candidati
non inferiore a 14 e non superiore a 21, di cui almeno 1/3 di età ricompresa tra i 15 e i 17 anni
(da intendersi fino al compimento del diciottesimo anno di età). Le liste devono
necessariamente indicare, il simbolo e la denominazione, cognome, nome, luogo e data di
nascita dei candidati. Ogni candidata o candidato entro il termine previsto per la
presentazione della lista deve rilasciare dichiarazione di accettazione della carica e
dichiarazione sostitutiva relativa al possesso dei requisiti di eleggibilità su indicati, pena
l’esclusione dalla lista.
Alle elezioni non si prevede il ballottaggio, se non in caso di parità assoluta tra i candidati a
Sindaco. Altrimenti vince semplicemente chi ottiene un voto in più. Non è previsto il voto
disgiunto e la lista vincente ottiene due terzi dei seggi. L’elettore deve tracciare un segno o
sulla lista o sul nome del sindaco (o su entrambi) è possibile esprimere fino a tre preferenze.

(Leggi qui il decreto al completo)

Ultimi articoli

Comunicati stampa 12 Aprile 2024

Funerali della piccola Regina Pietra, proclamato il lutto cittadino per il giorno 13 aprile 2024

Il Sindaco di Ardea, Maurizio Cremonini, interpretando i sentimenti di tutta l’Amministrazione Comunale e dell’intera cittadinanza di Ardea, ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di domani, 13 aprile 2024, in occasione dei funerali della piccola Regina Pietra, la bambina di Ardea che ha perso la vita nel tragico incidente stradale avvenuto il 28 marzo scorso in via Pontina Vecchia.

InformaComune 11 Aprile 2024

+++ AGGIORNAMENTO +++ Incendio a Montagnano, primi esiti dei rilievi dell’Arpa

Nelle scorse ore, l’Arpa Lazio ha trasmesso al Comune di Ardea, alla Asl Roma 6 e ad altre Istituzioni e Autorità i primi esiti riguardanti le rilevazioni effettuate nelle prime 24 ore successive all’incendio di pneumatici e altre sostanze nella zona di Montagnano.

Avvisi 10 Aprile 2024

“Feste Estate 2024”, l’Avviso Pubblico per reperire proposte da inserire nel programma dell’evento

Premesso che rientra tra gli obiettivi dell’amministrazione promuovere occasioni di aggregazione e socializzazione mirando alla valorizzazione del proprio territorio e offrendo alla cittadinanza momenti di svago e di confronto quali offre il periodo estivo con un programma di iniziative da realizzare nel periodo compreso dal 21 giugno al 21 settembre 2024; Visto che l’Amministrazione comunale con atto n.

torna all'inizio del contenuto