Seguici su

Avvisi

10 Gennaio 2023

Nuovo Piano triennale di Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza 2023-2025, al via la stesura e il processo di elaborazione

Il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza del Comune di Ardea, il Segretario Generale Dott.ssa Alessandra Giovinazzo

AVVISA


che è avviato il procedimento di elaborazione e stesura dal Piano di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza riferito al triennio 2023-2025.

Allo scopo di raccogliere suggerimenti ed osservazioni dalla società civile che consentano di formulare un documento condiviso con i gruppi, i comitati, le associazioni e le rappresentanze delle
categorie produttive del territorio, tutti coloro che intendano produrre segnalazioni, osservazioni e proposte, utili alla stesura del piano, potranno presentarle in forma scritta, preferibilmente via PEC, all’indirizzo uff.protocollo@pec.comune.ardea.rm.it oppure via mail all’indirizzo uff.protocollo@comune.ardea.rm.it.

Le segnalazioni, le osservazioni e le proposte, da indirizzare al Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza, dovranno essere motivate.

Saranno esaminate esclusivamente le segnalazioni, le osservazioni e le proposte che perverranno entro il 27 gennaio 2023.

 

L’Avviso completo è disponibile cliccando qui.

Ultimi articoli

InformaComune 23 Febbraio 2024

“Comuni in Rete” contro la violenza di genere: ad Ardea una tappa del progetto della Procura di Velletri

Nella giornata di giovedì scorso, nell’Aula Consiliare “Sandro Pertini” del Comune di Ardea, ha avuto luogo una tappa dell’iniziativa “Comuni in Rete”, promossa dalla Procura della Repubblica di Velletri per sensibilizzare la popolazione contro la violenza di genere.

Elettorale 20 Febbraio 2024

Elezioni Europee 2024, entro l’11 marzo i cittadini comunitari residenti ad Ardea possono presentare domanda per esercitare il diritto di voto

COMUNE DI ARDEA Caro elettore / Cara elettrice, in occasione delle prossime elezioni europee (6-9 giugno 2024), Lei, in qualità di cittadino/a dell’Unione europea qui residente, può, se vuole, esercitare in questo Comune il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’ltalia, presentando apposita domanda.

torna all'inizio del contenuto