Seguici su

Avvisi

18 Marzo 2022

Emergenza Covid-19, parte la nuova erogazione dei Buoni spesa

AVVISO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DEL CONTRIBUTO ECONOMICO UNA TANTUM EROGATO SOTTO FORMA DI BUONI SPESA E DA ACCREDITARE SULLA TESSERA SANITARIA PER L’ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI E DI PRIMA NECESSITA’ A FAVORE DI CITTADINI IN CONDIZIONI DI DISAGIO ECONOMICO E SOCIALE CAUSATO DALL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA VIRUS COVID-19 O CHE SI TROVANO IN STATO DI BISOGNO

 

 

IL DIRIGENTE

 

VISTO il D.L. n° 154 del 23 Novembre 2020 “Misure Finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID -19, art. 2 inerente “Misure urgenti di solidarietà alimentare”;

VISTA la Deliberazione di Giunta Comunale n . 3 Del 11 Gennaio 2021 ;

 

PREMESSO che il Comune di Ardea, nell’ambito delle proprie competenze, e in qualità di Ente di prossimità, individua attraverso l’attività espletata dall’Ufficio dei Servizi Sociali, le persone che, per vari motivi, si trovano in condizione di bisogno e necessitano di essere supportati dal punto di vista economico per le spese di prima necessità.

 

PRESO ATTO di quanto disposto dalla Regione Lazio con Deliberazione di Giunta Regionale n. 946 del 01.012.2020 in materia di assistenza alle famiglie in situazione di contingente indigenza economica derivante dall’emergenza epidemiologica che assegna al Comune di Ardea la somma da destinare a detto intervento e definisce le modalità di erogazione del beneficio;

 

RENDE NOTO

che dalle ore 16:30 del giorno 18/03/2022 ed entro e non oltre il termine perentorio del giorno 30/06/2022 alle ore 14:00 i cittadini residenti nel territorio del Comune di Ardea tra quelli più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Virus Covid 19 e tra quelli in stato di bisogno possono presentare, nelle modalità di seguito indicate, domanda per l’emissione di buoni spesa una tantum per l’acquisto di generi alimentari, di prima necessità e farmaci da utilizzarsi esclusivamente negli esercizi commerciali del territorio del Comune di Ardea che si accrediteranno all’utilizzo.

Per ciascun nucleo familiare può essere presentata un’unica istanza.

 

DESTINATARI DEL CONTRIBUTO ECONOMICO UNA TANTUM

Possono beneficiare del contributo economico una tantum sotto forma di buono spesa per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità i cittadini residenti nel Comune di Ardea previa autocertificazione resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000; per cittadini stranieri non appartenenti all’UE è necessario il possesso di permesso di soggiorno in corso di validità. I destinatari del contributo economico, erogato mediante buono spesa per l’acquisto di generi alimentari, di prima necessità e farmaci, sono le persone o nuclei familiari in condizioni di disagio economico e sociale causato dall’emergenza epidemiologica da Virus Covid-19 o tra quelli che versano in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali. Si informa che, non potranno presentare istanza coloro che già beneficiano di altre forme di sostegno al reddito e alla povertà erogati da Enti Pubblici quale ad (esempio  reddito di cittadinanza,etc.)  ad esclusione di quelle previste dalle norme relative al contenimento dell’epidemia da Covid 19. Sarà possibile procedere all’erogazione del contributo nei predetti casi previa certificazione dei Servizi Sociali competenti. Il Servizio Sociale Professionale, a seguito di domanda da parte delle famiglie, accerta l’esistenza della presa in carico del richiedente presso il servizio o in caso di assenza di questa, il richiedente dovrà presentare autocertificazione che attesti lo stato di bisogno derivante dall’epidemia da Covid 19. Il Servizio Sociale, sulla base dell’autocertificazione rilasciata dal nucleo familiare richiedente e valutato il possesso dei requisiti individuerà i beneficiari e procederà all’erogazione del contributo economico e/o medicinali fino ad esaurimento del Fondo.

TIPOLOGIA E AMMONTARE DEL BENEFICIO

Le domande presentate saranno esaminate in ordine cronologico d’arrivo da una Commissione Permanente e l’ammontare del “ buono spesa”, verrà definito in base alla composizione del nucleo familiare convivente come di seguito specificato.

L’Importo del buono spesa (Una Tantum) verrà così determinato:

 

NUCLEO FAMILIARE IMPORTO BUONO SPESA
1 COMPONENTE € 150,00
2 COMPONENTI € 250,00
3 COMPONENTI € 350,00
4 COMPONENTI € 450,00
5    COMPONENTI    O    PIU’ COMPONENTI € 500,00

 

I buoni spesa saranno erogati con caricamento dell’importo concesso sulla tessera sanitaria del richiedente in un unica soluzione e in favore di tutto il nucleo familiare attraverso l’utilizzo della piattaforma “Shopping Plus” della società “NBF Soluzioni Informatiche s.r.l.” I buoni potranno essere spesi esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari, di prima necessità e di medicinali fino a 100,00 non si potranno acquistare bevande alcoliche e superalcoliche, tabacchi e quanto altro non incluso nel novero dei generi alimentari e di prima necessità.

 

L’importo assegnato ed erogato in un unica soluzione in favore di tutto il nucleo familiare dovrà essere speso entro 60 giorni naturali e consecutivi dall’accredito della somma sulla tessera sanitaria del richiedente

 

Non sarà consentito presentare una seconda domanda: il contributo economico avrà natura di erogazione “Una Tantum”.

I buoni potranno essere spesi esclusivamente negli esercizi commerciali e nelle farmacie presenti sul territorio e accreditati con il Comune di Ardea. L’elenco degli aderenti all’iniziativa sarà pubblicato sul sito del Comune di Ardea

La Commissione esaminatrice provvederà successivamente all’accoglimento delle domande e alla valutazione delle richieste compatibilmente con i fondi disponibili. L’erogazione del contributo economico sotto forma di buono spesa avverrà fino ad esaurimento dei fondi disponibili messi a disposizione del Comune dalla Regione Lazio.

Avranno la priorità le domande presentate da coloro che non hanno ancora beneficiato del contributo.

Il Comune di Ardea, si riserva di effettuare le opportune verifiche anagrafiche in relazione alla dichiarazione del numero dei componenti del nucleo familiare e della verifica del RDC.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Visto il Decreto Semplificazioni n. 76 del 16 luglio 2020, che prevede che dal 28 febbraio 2021 si può accedere ai siti web di INPS, Agenzia delle Entrate, INAIL, scuole, ASL, enti locali ed altri servizi della pubblica amministrazione solo attraverso lo SPID. Pertanto l’accesso a detto intervento sarà consentito esclusivamente in tale modalità.

Le domande dovranno essere presentate dal cittadino accedendo    tramite il sito del Comune di Ardea attraverso il seguente link http://urbi.it/urbi/progs/urp/solhome.sto?DB_NAME=wt00031416 dalle ore 16:30 del  giorno 18.03.2022 ed entro e non oltre le ore 14:00 del giorno 30.06.2022

A pena di esclusione, al modulo di domanda debitamente compilato dovranno essere allegati:

  1. copia documento d’identità del richiedente in corso di validità (entrambe le facciate);
  2. eventuale copia della carta di soggiorno o del permesso di soggiorno in corso di validità;

Non saranno ammesse domande presentate in modalità diversa da quella indicata nel presente avviso.

La domanda potrà essere rigettata, una volta ultimate le verifiche da parte degli Uffici del Servizio Sociale del Comune di Ardea, qualora vengano rese informazioni mendaci ai sensi del D.P.R. 445/2000  anche in merito all’eventuale percezione di altri sostegni economici di natura pubblica.

Saranno automaticamente escluse le domande incomplete o presentate fuori termine.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Tutti i dati, di cui verrà in possesso il Comune di Ardea, saranno trattati nel rispetto del Codice Privacy D. Lgs 196/2003 e del Regolamento U.E 2016/679 e ss.mm.ii. A tal fine il Comune di Ardea si impegna a mantenere la riservatezza ed a garantire l’assoluta sicurezza dei medesimi, anche in sede di trattamento con sistemi automatici e manuali.

Il Comune di Ardea è il titolare del trattamento dei dati. I dati personali saranno trattati secondo le specifiche finalità previste peri  singoli procedimenti amministrativi. La finalità del trattamento è definita dalle fonti normative che disciplinano i singoli procedimenti.

I richiedenti, all’atto della presentazione della domanda, sottoscriveranno il proprio consenso al trattamento dei dati personali e sensibili ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e degli artt. 13 e 14 del GDPR (Regolamento UE 679/2016) in ottemperanza al D.Lgs. n. 101 del 10/08/2008. I dati personali trattati dal Servizio Sociale del Comune di Ardea saranno raccolti per finalità di intervento specifiche del settore; il loro trattamento sarà svolto in forma cartacea e mediante strumenti informatici e telematici. I dati potranno essere comunicati ad uffici istituzionali e amministrativi, nonché conosciuti da altri soggetti pubblici interessati e dai privati nei casi e nei modi previsti dalle disposizioni normative in materia di accesso agli atti.

CONTROLLI

Si ricorda che la compilazione del modulo di domanda d’iscrizione avviene ai sensi delle disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, recante “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”. I dati riportati nel modulo d’iscrizione assumono, pertanto, il valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione rese ai sensi del citato D.P.R. n. 445 del 2000, che ai sensi di cui agli articoli 75 e 76 del DPCM citato, oltre a comportare la decadenza dai benefici, prevedono conseguenze di carattere amministrativo e penale per chi rilasci dichiarazioni non corrispondenti a verità. Il Comune di Ardea effettuerà i dovuti controlli circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese, ai fini della partecipazione al presente avviso, richiedendo la produzione di specifica documentazione.

Il presente Avviso Pubblico non vincola in alcun modo il Comune di Ardea all’erogazione del beneficio. Gli Uffici competenti si riservano, a loro insindacabile giudizio, di non procedere all’attribuzione del contributo sotto forma di buoni spesa qualora non ricorrano i presupposti normativi o la disponibilità di risorse economiche. Il Comune si riserva altresì di revocare i contributi, parzialmente o totalmente, in caso di inadempienze da parte dei beneficiari e/o nel caso in cui gli stessi abbiano sottoscritto dichiarazioni o prodotto documenti che risulteranno non veritieri . In quest’ultimo caso, l’Amministrazione effettuerà le dovute segnalazioni alle autorità competenti.

L’Amministrazione comunale si riserva la facoltà di procedere in ogni momento alla verifica delle spese sostenute.

INFORMAZIONI

PER INFORMAZIONI rivolgersi allo Sportello di Segretariato Sociale nei giorni del Mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e del Giovedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle 15.00 alle 17.00 al numero  06/913800 (tasto 1, Segretariato Sociale – per i  Servizi Sociali tasto 2).

 

Il Dirigente ad Interim Area II

Dott. Gianluca Faraone

Avviso pubblico Buoni spesa 2022

Allegati

Ultimi articoli

Avvisi 20 Maggio 2022

Utilizzo del Demanio marittimo: firmata l’ordinanza balneare 2022

Si rende noto che in data 18 maggio 2022, il vice Sindaco Dott.

Comunicati stampa 20 Maggio 2022

Giornata della Legalità, la celebrazione in piazza Falcone e Borsellino

Si comunica che lunedì 23 maggio 2022, alle ore 10.

Consigli 20 Maggio 2022

Convocato il Consiglio Comunale: si riunirà il 26 maggio 2022, alle ore 15.30

Si rende noto che è stato convocato per giovedì 26 maggio 2022, alle ore 15.

Avvisi 17 Maggio 2022

Imu 2022: confermate le aliquote dell’anno 2021

Si rende noto che, con delibera di Consiglio Comunale n.

torna all'inizio del contenuto