Seguici su

Notizie

30 Giugno 2016

Ardea, acqua intorbidita: situazione in via di miglioramento

L’attivazione di una nuova condotta da parte di Acea (già concordata nelle riunioni con la Prefettura di Roma e il Comune di Pomezia e che è stata realizzata per sopperire alla carenza d’acqua in estate e per la miscelazione stessa durante tutto l’anno) sta portando diverse utenze idriche del Comune di Ardea ad avere acqua intorbidita. Il disagio è iniziato intorno alle 20 – I tecnici sono al lavoro e la situazione è in via di miglioramento. Secondo informazioni ottenute dall’amministrazione comunale direttamente da Acea, l’acqua è solamente intorbidita con un colore giallastro e ha un forte odore di cloro. Il sindaco di Ardea Luca Di Fiori ha comunque chiesto ad Idrica di effettuare analisi chimiche e batteriologiche in via precauzionale.

Ultimi articoli

Galleria prima pagina 14 Ottobre 2021

PARTITI I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE STRADALE A TOR SAN LORENZO E LIDO DEI PINI

Sono partiti i lavori di riqualificazione e rifacimento del manto stradale di importanti arterie come la porzione di lungomare che va da Tor San Lorenzo a Lido dei Pini (confine comunale) e di Via del Pettirosso e Viale Nuova California.

Galleria prima pagina 14 Ottobre 2021

ARDEA-POMEZIA, NASCE IL CONSORZIO DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO RM 6.4

Parte la rivoluzione dei servizi socio-sanitari per i cittadini più fragili Nasce il Consorzio per la gestione degli interventi e dei servizi sociali del Distretto socio-sanitario RM 6.

Galleria prima pagina 14 Ottobre 2021

CONTEST “MOBILITARTE, PASSEGGIANDO PER LE VIE DI ARDEA”

Per continuare a parlare del tema della mobilità, il comune di Ardea ha organizzato un contest dal titolo “MobilitArte” in cui giovani artisti si cimenteranno con la street-art dando vita a opere sul tema “Mobilità, passeggiando per le vie di Ardea”.

InformaComune 14 Ottobre 2021

CAREGIVER FAMILIARI. CREAZIONE DELL’ELENCO FORMALE

Con Deliberazione di Giunta Regionale n 341 del 08/06/2021 la Regione Lazio ha provveduto a riconoscere formalmente il ruolo e l’impegno di cura del “caregiver familiare” come componente informale ed essenziale del sistema dei servizi sociali, sociosanitari e sanitari in favore della persona con disabilità o non autosufficienza.

torna all'inizio del contenuto